Il vero significato dell’ Abbondanza

In qualunque dizionario “abbondanza” viene definita come “una quantità o offerta estremamente abbondante o eccessiva”, “una grande quantità di qualcosa”, “lo stato o la condizione di avere un abbondante quantità di qualcosa”.

Quando si parla di abbondanza, si pensa spesso esclusivamente a qualcosa di materiale, come il denaro, auto, case, vestiti ecc. Non c’è nulla di sbagliato nel volere una vita confortevole e beni materiali, anche questo fa parte dell’abbondanza ma, esiste un significato molto più ampio.

Epicuro, un filosofo e saggio dell’antica Grecia una volta disse che “Non è ciò che abbiamo ma è ciò di cui godiamo costituisce la nostra abbondanza”, il che significa che l’abbondanza non riguarda le ricchezze e le proprietà, ma tutto ciò che facciamo che ci dà gioia e felicità.

Perché vogliamo di più?

Da essere umani, non possiamo fare a meno di essere competitivi. È il modo in cui ci è stato “detto” di comportarci e vivere dalla società, desiderando sempre di superare l’altro, fare meglio e più dell’altro e ottenere una ricompensa più grande dell’altro, per farci sentire meglio, orgogliosi e rispettati.

Vogliamo tutti di più di questo e di più di quello, pensiamo che avere di più possa renderci persone felici e migliori.

Conosci il detto “I soldi non possono comprarti la felicità”? E’ esattamente così. Quando ci focalizziamo solo sulle cose materiali, riceviamo un senso di felicità di breve durata, qualcosa che avrà sempre bisogno di essere alimentato; quando abbiamo vera abbondanza, siamo grati per ogni piccola cosa che riceviamo. Certo, il denaro e i beni materiali possono semplificarci la vita, ma non sono la risposta a tutto.

5 Abitudini essenziali che ci cambiano la vita
>>> ISCRIVITI AL MIO CANAL YOUTUBE <<<

Come possiamo ottenere la vera abbondanza?

La vera abbondanza può essere raggiunta solo quando decidiamo di allinearci con la nostra vera natura, il nostro vero sé.
Che cosa significa allinearsi con la nostra vera natura? Significa fare le cose che rendono gioiosa la nostra anima e il nostro spirito, indipendentemente dal risultato.

L’abbondanza non arriva dalla scarsità; spesso la scarsità non è reale ma semplicemente un modo di pensare. Sta tutto nella nostra mentalità. Se pensiamo continuamente di non avere questo e quello, che ci manca questo e quello, non siamo in grado di attrarre abbondanza. Una mentalità di gratitudine per ogni singola persona, evento, cosa che abbiamo nella nostra vita, attira abbondanza e felicità interiore.

La mentalità negativa deve essere eliminata prima di poter manifestare abbondanza permanente nella nostra vita.

Dopodichè, dobbiamo scoprire cosa frena la nostra abilità nel creare abbondanza. Il più delle volte scopriamo che è la paura a frenarci. La paura di non non sapere cosa accadrà in futuro, paura di non sapere se ciò che vogliamo fare, funzionerà; paura dell’incertezza, paura di fare quel primo grande passo verso una vita nuova di zecca.

Sebbene la meta sia importante, il cammino è altrettanto importante, anzi essenziale, per conoscerci e aprire le porte ad abbondanza illimitata.

La vera abbondanza sta in tutti gli aspetti della nostra vita, nell’avere più pace dentro di noi, più amore per noi stessi e, di conseguenza, per gli altri; sta nell’accettare di più cosa siamo realmente (esseri spirituali assolutamente sorprendenti, capaci di ottenere assolutamente qualsiasi cosa, senza limiti) e usarlo per vivere la nostra vita liberamente, senza paura, senza idee, pensieri e persino azioni costrittive.

Abbondanza illimitata

Tutti noi abbiamo sentito o anche usato il detto “Il cielo è il limite” ad un certo punto della nostra vita. Quel detto, realmente,significa che NON possiamo volare più in alto del cielo: pone una limitazione fisica (il cielo) in quello che desideriamo e facciamo.

L’abbondanza illimitata è realizzabile, ma solo quando crediamo che non esitano limiti, di nessun tipo, a ciò che possiamo ottenere.

L’abbondanza illimitata è una delle nuove convinzioni che abbracciamo una volta che iniziamo il nostro risveglio, ma è durante la nostra ascensione che siamo davvero in grado di trasformare la nostra vita.


Autore: Paola Borrescio – In Viaggio verso la Quinta Dimensione


Articoli Correlati

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: